App mobile o Sito web. Di cosa ha bisogno il tuo business?

Avere un riscontro online della propria attività è importante. Ars Digitalia propone molteplici soluzioni per trasportare il vostro business anche sul web, attraverso la creazione di siti o app mobile personalizzati.

Non sempre però sono necessarie entrambe queste soluzioni; anzi, a seconda delle proprie esigenze, una può risultare decisamente più indicata dell’altra per emergere in maniera incisiva e raggiungere il proprio obiettivo.

Vediamo quindi le loro rispettive caratteristiche per aiutarvi a capire quale possa fare al caso vostro.

Le caratteristiche di un Sito web

Decidere di aprire un sito web ha sicuramente un vantaggio in termini di posizionamento e visibilità. Avrete a tutti gli effetti un biglietto da visita che vi aiuterà ad essere individuati più facilmente. Inoltre, anche se non veniste cercati in maniera diretta con il nome della vostra attività, potreste raggiungere facilmente un vasto pubblico. Una soluzione indicata per chi avesse come obiettivo prioritario quello di farsi conoscere e raggiungere una prima cerchia di utenti. In una parola: attrarre.

In particolar modo poi, la capacità di un sito web di adattarsi a qualsiasi dispositivo, lo rende ottimale per far fruire agevolmente di tutti i loro contenuti. Sono questi ultimi infatti che, di necessità, vengono valorizzati attraverso una soluzione del genere: solo grazie ad un sito web i contenuti online possono essere indicizzati dai motori di ricerca come Google e trovati con facilità. Inoltre, sfruttando la presenza sui social, determinati contenuti hanno anche la possibilità di diventare virali.

Quest’opzione si rivela anche la più economica, sia in termini di tempo che di costi. Un aspetto da valutare attentamente nella pianificazione del proprio business online.

website

Le caratteristiche di un’App mobile

Con la scelta di un’app mobile, invece, si punta sull’engagement: un’app è sicuramente più strutturata per venire incontro alle esigenze dei propri clienti, per offrire loro una vera e propria esperienza, lineare ed immediata, e soprattutto – da non sottovalutare – per mantenere un contatto a lungo termine. Scaricare sul proprio dispositivo l’app di un business, difatti, ne certifica la fidelizzazione e per l’azienda stessa rappresenta un sicuro canale di comunicazione con l’utente grazie al sistema di push notifications. Sono quindi perfette per mantenere i rapporti con propri clienti, informarli delle novità che li possono riguardare, e soprattutto per tenere un canale di vendita efficace ed immediato.

Interagire con un’app poi, è altamente coinvolgente e gratificante; infatti, se si considera che viene pensata proprio per un dispositivo mobile, di solito tende ad essere più veloce ed intuitiva di un sito web e ad adattarsi perfettamente allo schermo di smartphone o tablet.

Molte applicazioni inoltre, se sviluppate in questa logica, non necessitano della connessione 3G e possono funzionare tranquillamente anche offline, un grosso vantaggio soprattutto per chi è costantemente in viaggio e ha bisogno di informazioni dal vostro business.

app mobile

Meglio un sito web o un’app mobile?

La risposta è “Dipende”.

Quel che resta certo è che non si può agire senza una precisa strategia, da pianificare sotto la supervisione di esperti del settore, i quali, in ogni caso, sapranno consigliarvi la soluzione più adatta. Tra i fattori da tenere in considerazione ci sono quantità e tipologia dei propri contenuti, il target di riferimento e l’ammontare del budget.

In determinati casi, si può anche valutare di integrare entrambi gli strumenti, affiancando l’app ad un sito web per completare l’esperienza degli utenti, mantenendo sempre un certo riguardo per le rispettive finalità e campi di azione.

Sicurezza

Il caso “Facebook – Cambridge Analytica” ci ricorda di fare attenzione ai nostri dati

È passata all’incirca una settimana dallo scandalo che ha coinvolto Cambridge Analytica e Facebook a seguito delle inchieste pubblicate dal The New York Times e dal The Guardian da cui è emersa la violazione di 50 milioni di profili per finalità elettorali.
Ancora una volta, questo evento ci ricorda quanto delicata sia la questione dei dati personali e del loro rischio di venire strumentalizzati nel web. Vediamo nel dettaglio la vicenda.

Scopri di più
Curiosità

Come scoprire quanto è veloce il tuo sito web?

Ogni sito web presenta caratteristiche proprie che dipendono dalla sua struttura e dal modo in cui è stato sviluppato. Diversi fattori collaborano a determinarne la qualità che più sarà ottimale, più verrà premiata dai motori di ricerca. È molto semplice: il web avvantaggia le pagina che offrono i migliori servizi agli utenti, coniugati ad un’alta velocità che permetta loro di navigare più facilmente.

Scopri di più
Business

Come usare Instagram per il branding online

Con un tasso esponenziale di crescita 5 volte superiore rispetto a tutti gli altri social network e un bacino oltre il doppio di quello di Twitter, Instagram si sta affermando come il canale social più amato e usato al momento.  Fra 2013 e 2017 è passato da 90 a 700 milioni di utenti attivi, di cui 15 milioni sono profili aziendali.

Scopri di più

Di cosa hai bisogno?

Risponderemo entro 24h

  • Leave this empty:

Torna su